Categorie
Uncategorized

Bar Carone, storico tempio dell’aperitivo

Passeggiando per Oria si ha l’impressione di essere in un caratteristico quadretto pugliese. Ad arricchire quest’esperienza, la visita in un bar molto interessante.

La passione per l’ospitalità e per la qualità dei prodotti si tramanda da tre generazioni nella famiglia Carone, storico nome della pasticceria a Oria. Situato nel centro storico della tipica cittadina brindisina, il Bar Carone si colloca in armonia con il contesto fatto di botteghe e antichi palazzi.

Per il valore di patrimonio storico che rappresenta, il bar è stato riproposto come museo: al suo interno, le attrezzature d’epoca mantengono inalterato tutto il loro fascino. Ancora oggi il locale si conferma come punto di riferimento per la degustazione dei prodotti tipici artigianali e si fa apprezzare per la sua atmosfera di sincera convivialità.

Una passione di famiglia, quella per il bar

Nel 1938 ha avuto inizio l’avventura imprenditoriale di Antimo Carone, giovane oritano che ha voluto portare la buona cultura del bar nel suo paese.

Ad accompagnarlo in questo percorso le sue sorelle Elenuccia e Vincenzina: la prima si occupava del servizio al bar – era proprio lei al bancone a stabilire il primo contatto con i clienti – mentre la seconda era impiegata in pasticceria. Antimo invece – fondatore del bar – si occupava di curare le relazioni esterne. Ognuno dava un contributo prezioso all’attività, che cresceva ogni giorno e acquistava sempre di più la fiducia dei clienti.

Fratelli Carone Bar Oria
I fratelli Carone, la prima generazione dello storico bar

Oggi il Bar Carone è gestito dalla terza generazione della famiglia: dal 1938 ad oggi, le persone sono cambiate ma la passione per la squisita pasticceria locale è rimasta la stessa. Lo dimostra il bancone dove sono esposte le specialità tramandate da Vincenzina, pioniera dell’ inconfondibile arte di lavorare le mandorle con lo zucchero.

La mandorla alla base di molte specialità dolci

A fare del bar una golosa tappa per i cittadini e i turisti in visita a Oria sono i dolci di mandorla. La pregiata frutta secca non può mancare nei Mostaccioli, prelibatezza tipica e vanto della pasticceria Carone. Il loro nome deriva da ‘mosto’: all’impasto di farina, mandorle tritate, zucchero e aromi naturali veniva aggiunto il primario prodotto della vendemmia. Una volta amalgamati gli ingredienti ed ottenuto un composto omogeneo – stando ai passaggi della ricetta tradizionale – si ricavano dei pezzetti da lavorare a forma di lingotti schiacciati che, uniti al cioccolato fondente, danno luogo agli invitanti dolcetti tipici.

Ancora la mandorla protagonista della pasticceria Carone con il Marzapane Oritano, ottenuto da un impasto di farina, mandorle e uova. Il prodotto finito ha una forma semisferica e presenta la caratteristica mandorla sandricana, pregiata varietà locale che esalta il gusto e funge da elemento decorativo al dolce.

Anche se tra i suoi ingredienti non figura la mandorla, la scarpetta rientra tra i dolci tipici di Oria e della ricca offerta del Bar Carone. È un prodotto molto apprezzato per la colazione, data la sua morbida consistenza e la sua dolcezza irresistibile. Ottenuta da un impasto lavorato con farina, uova e zucchero, la Scarpetta viene tramandata dall’antica usanza di essere preparata in casa dalle donne del paese.

Richiami agli anni Sessanta e alla Dolce Vita

Non solo delizie per il palato ma anche un ambiente ricercato nei dettagli, tra i motivi per cui il Bar Carone andrebbe scelto per un aperitivo o una degustazione. Gli specchi adornati con le più blasonate marche di liquori, i vassoi storici per il servizio, la macchina per la macinazione del caffè e quella per la produzione di acqua gassata conferiscono a questo luogo un indubbio fascino e raccontano l’arte del bar secondo i canoni del secolo scorso.

Location Bar Carone Oria Puglia
La sala del Bar Carone, con i suoi colori e l’atmosfera da Dolce Vita

La sala, nell’allestimento, ha mantenuto il look degli anni Sessanta: predominano i colori vivaci per i tavoli e le sedie. Tra gli altri focus di interesse, una vetrina con le bottiglie di liquori delle più prestigiose marche, segno di un’ospitalità attenta alla qualità dell’offerta. La ricca quantità di richiami agli anni Cinquanta e Sessanta fanno del Bar Carone il posto ideale per rivivere l’atmosfera della Dolce Vita, ambientata nella città di origine messapica Oria.

24 risposte su “Bar Carone, storico tempio dell’aperitivo”

Sono d’accordo con quello che hai detto, la passione in quel locale si riscontra nell’ottima fattura dei dolci. Una vera tradizione di famiglia realizzare prodotti di qualità, te lo consiglio se sei in Salento. Tanti cari saluti 😊👋

Che bello scoprire il bar Carone a partire dalla foto di Antimo, Elenuccia e Vincenzina. Un bar non è dato infatti solo dagli interni e dalla pasticceria ma soprattutto dalla sua storia e dalle persone che gli danno vita e respiro ogni giorno.
Maria Domenica

mi sono segnata tutto e appena avremo la possibilità di spostarci, ristrutturazione permettendo, mi piacerebbe molto dare un’occhiata a questo bar storico

Certo Anna, ti assicuro che ne vale la pena visitare Oria, la città in cui è situato il bar storico oggetto dell’articolo. Sarà sicuramente un punto di riferimento per apprezzare la qualità della pasticceria e la sua ambientazione storica 🙂😉 A presto 👋

Sembra davvero un bel posto è importante trasmettere passione e tradizione per tenere viva la memoria, i ricordi, per farli rivivere giorno dopo giorno attraverso le nuove generazioni, complimenti per l’articolo le foto mi sono piaciute molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *